Milano, colpo alla ‘ndrangheta

1 Lug

È di 15 arresti e di beni immobili sequestrati per un valore di circa 8 milioni di euro il bilancio dell’operazione messa a segno dagli uomini della squadra Mobile di Milano nei confronti del clan calabrese dei De Stefano accusato, a vario titolo, di associazione mafiosa, usura e intestazione fittizia di beni. Sedici le Questure d’Italia, oltre a quella milanese, impegnate nell’operazione che stamattina, dopo due anni di indagini, ha permesso gli arresti, il sequestro di beni immobili, conti correnti e quote societarie. Secondo le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Milano, i beni sequestrati, spesso intestati a prestanome, erano il profitto dell’attività di usura che l’organizzazione criminale ha sistematicamente svolto negli ultimi anni, soprattutto nei confronti di imprenditori in difficoltà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: